Vai a sottomenu e altri contenuti

AVVISO AGLI OPERATORI ECONOMICI DELLA PESCA. Pagamento indennizzi per gli sgomberi a mare in occasione delle esercitazioni militari svolte nel 2018 e integrazioni 2017.

SI COMUNICA CHE in data 06/08/2019 è pervenuta al protocollo del comune di Siniscola (prot. n. 18006) la comunicazione da parte del Ministero della Difesa (M_D E26345 REG2019 0011850 01-08-2019) relativa al Pagamento degli indennizzi per gli sgomberi a mare ordinati in occasione di esercitazioni militari svolte nell’anno 2018 e integrazioni per gli anni 2017 presso il Poligono di Capo Teulada, dovuti ai sensi del D.Lgs. 66 del 15/03/2010 – Poligono di Capo San Lorenzo – Comune di SINISCOLA (NU).

A FAR DATA DAL GIORNO MARTEDI’ 13 Agosto ciascun beneficiario di indennizzi (armatori incaricati) potranno presentarsi presso l’ufficio sito al piano TERZO del Comune, nel rispetto dei seguenti orari:

-          lunedì mattina dalle ore 09,00 alle ore 11,00;

-          martedì pomeriggio dalle ore 16.00 alle ore 18.00;

-          giovedì la mattina dalle ore 09.00 alle ore 12.00;

In tale occasione verrà consegnata una busta contenente:

- copia dichiarazione liberatoria per imbarcazione, riportante l’importo dell’indennizzo spettante.

I legali rappresentati/titolari potranno chiedere l’invio dei documenti sopra richiamati anche mezzo mail o pec. A tal fine si chiede di inoltrare apposita richiesta all’indirizzo urbanistica@comune.siniscola.nu.it.

Le informazioni in merito all’indennizzo saranno fornite esclusivamente ai titolari di indennizzo (armatori sulla base di quanto indicato nell’apposito elenco trasmesso dal ministero della difesa);

Ciascun beneficiario avrà cura di presentare all’ufficio protocollo, una volta completata la compilazione:

- nota di trasmissione per richiesta liquidazione con allegate:

- la dichiarazione liberatoria accompagnata da copia del documento di identità del legale rappresentante dell’impresa o del titolare beneficiario dell’indennizzo;

- comunicazione contenente indicazione delle coordinate bancarie sulle quali accreditare le spettanze;

Nel caso di indennizzi suddivisi tra più imbarcazioni ma riferiti allo stesso marinaio/imbarcato occorre calcolare la tariffa sul totale dell’importo

 SI INFORMA INOLTRE CHE SARANNO ESEGUITI I CONTROLLI IN MERITO A:

a) Regolarità contributiva. Il Durc On Line è previsto per l’erogazione di sovvenzioni, contributi, sussidi, ausili finanziari e vantaggi economici, di qualunque genere, compresi quelli di cui all’art. 1, comma 553, della legge 23 dicembre 2005, n. 266;

b) Verifica pendenze nei confronti dell’Agenzia delle entrate – Riscossione.

La Legge 205/2017 ha ridotto, con decorrenza dal 1° marzo 2018, da 10.000 a 5.000 euro il limite minimo di importo per la verifica dei pagamenti delle pubbliche amministrazioni prevista dall’art. 48-bis del DPR n. 602/1973 e per la verifica della regolarità fiscale prevista dall’art. 80, comma 4, del D. Lgs. 50/2016.Il servizio Verifica inadempimenti consente alle Pubbliche amministrazioni di ottemperare all’obbligo stabilito dall’art. 48-bis D.P.R. n.602/73 di verificare, prima di effettuare un pagamento di importo superiore a 5mila euro, se il beneficiario è inadempiente all'obbligo di versamento derivante dalla notifica di una o più cartelle di pagamento e, in caso affermativo, di segnalare la circostanza all’Agenzia delle entrate-Riscossione, ai fini dell'esercizio dell'attività di riscossione delle somme iscritte a ruolo.

 

Siniscola, li 12/08/2019

 

Il Responsabile del Servizio

 

______________________________________________

(ing. Battista Giovanni Deriu)

 

 

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
AVVISO Formato pdf 142 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto